Il provider che consiglio per creare lo SPID è Poste Italiane; recarsi al seguente link (https://posteid.poste.it/) e cliccare su "registrati".
Verranno mostrati vari metodi di identificazione.
I seguenti metodi vanno bene per la maggior parte delle persone:

Riconoscimento di persona: utilizzare questo metodo qualora si abbia un cellulare che fa delle foto di bassa qualità; vi faranno prenotare un appuntamento presso un ufficio postale di Poste Italiane dove verrete identificati.
Documenti da portare: carta d'identità e tessera sanitaria.

Con App PosteID: tramite questo metodo di riconoscimento potrete fare tutto comodamente da casa. Il vostro cellulare deve avere l'NFC.
Se si possiede un passaporto elettronico (tutti i passaporti emessi dal 2006 in poi sono elettronici) o la carta d'identità elettronica non sarà necessario effettuare il bonifico pari a 1 euro di riconoscimento da un conto a voi intestato (o cointestato).
Al contrario, se si possiede la carta d'identità cartacea, è necessario effettuare anche un bonifico di riconoscimento pari a 1 euro da un conto corrente a voi intestato (o cointestato).
Specifico che l'euro bonificato vi verrà restituito tramite bonifico.
Sia che si possieda la CI/passaporto elettronici che la CI cartacea vi chiederanno di scattare un selfie con la carta d'identità in mano; prestare attenzione che le informazioni sul documento siano leggibili (per questo serve un cellulare che faccia delle foto discrete).
In sintesi, documenti che servono per l'identificazione a distanza: carta d'identità e tessera sanitaria.

SMS su cellulare certificato: se sei titolare di un conto BancoPosta o di una Postepay e hai certificato il tuo numero di cellulare, puoi registrarti inserendo le tue credenziali poste.it e il codice di verifica che riceverai via SMS sul tuo numero di cellulare certificato.
È stato utile questo articolo?
Annulla
Grazie!